obiettivo sentirsi bene
Menu

Il tappeto volante per espandere l’energia mentale

30 aprile 2016 - CRESCITA PERSONALE, PENSIERI POSITIVI
Il tappeto volante per espandere l’energia mentale

Per essere felici e in buona salute dobbiamo acquisire consapevolezza delle energie che ci circondano. Nel profondo della nostra anima giace una conoscenza nascosta che abbiamo dimenticato. Non vi capita mai di pensare che vorreste estraniarvi totalmente da tutte le trappole del mondo materiale e andarvi a sedere da soli ad esempio sulla cima di un monte oppure dentro una piccola casetta sopra un albero e semplicemente rimanere lì senza far nulla? Questa è una specie di nostalgia perché in fondo siamo coscienti del mondo spirituale dal quale stiamo sempre più allontanandoci. Noi essere i umani abbiamo un estremo bisogno di sentirci in comunione con le forze della natura, di sentire la pioggia, farsi accarezzare dal vento, toccare la terra e trarre da essi le energie invisibili. Intorno a noi c’è un immenso mondo sconosciuto di cui, come per un grande iceberg, ne vediamo solo la punta. Sappiate che tutti noi siamo in grado di assorbire dal mare di energia che costituisce il “Tutto”. Possiamo farlo espandendo e rafforzando le nostre menti con la conoscenza e dedicandoci alla meditazione. Non è necessario sforzarsi con meditazioni impegnative che non a tutti riescono facilmente; una splendida forma di meditazione leggera è la fantasticheria. Permettendo alla mente di vagare dove vuole, non ci si sforza; semplicemente ci si rilassa e si sta bene. Anche una persona malata può sempre fantasticare e proiettare l’energia mentale fuori dal corpo, allentando la compressione sul cervello che provoca la depressione. Quindi proiettate sempre il pensiero all’esterno, sia usando l’immaginazione, sia cogliendo ogni opportunità di stare all’aria aperta, passeggiare osservando la natura che ci circonda. Intanto vi voglio suggerire un piacevole esercizio che vi aiutera a stimolare l’immaginazione che a sua volta stimola l’energia mentale la quale rivitalizza tutto il corpo. Meno vi sforzerete e più la vostra energia mentale viaggerà.
Mettetevi comodi in un luogo tranquillo, chiudete gli occhi e fate tre respiri profondi. Visualizzate ora un tappeto colorato colmo di cuscini soffici, morbidi, e soprattutto invitanti. Adagiatevi sopra in modo da sentirvi comodi e accarezzati dalla superficie liscia della seta e del velluto; sprofondate tranquillamente. Immaginate ora che si spalanchi la porta di casa e che il tappeto inizi a muoversi portandovi fuori e che in pochi istanti vi troviate a volare in avola nel cielo, sul vostro tappeto volante. Sentite una leggera e tiepida brezza che vi passa tra i capelli e vi accarezza intanto che la terra si allontana; l’aria profuma di fiori e di spezie e intanto che ondeggiate da una nuvola all’altra scorgete il paesaggio sottostante sempre più piccolo; sembra di vedere un quadro dipinto; è come se il pittore avesse utilizzato tutti i colori della tavolozza; immaginate di scorgere ciò che desiderate: campi dalle varie tonalità di verde, foreste, fiumi, distese di fiori colorati; oppure piccoli paesini dai tetti rossi, cavalli che corrono; quello che volete, potete scegliere di vedere qualunque cosa vi ispiri, senza sforzarvi di pensare, ogni cosa che viene in mente in modo spontaneo crea il vostro paesaggio; vi suggerisco di “sentire” con tutti i vostri sensi, le sensazioni di questa esperienza in modo che vi sembri il più vera possibile. Sappiate che potete spostarvi sul vostro tappeto magico dove volete, ad esempio in pochi secondi essere dall’altra parte del mondo, magari sopra il Grand Canyon, oppure vedere dall’alto le cime del Himalaya, o perché no, la casa di Babbo Natale in Lapponia. Il vostro tappeto magico vi può far volare dove più desiderate. La cosa importante è che tutto ciò che vedete vi faccia sentire bene, scegliete quindi solo mete che vi affascinano; se poi volete creare dei paesaggi inventati, di totale fantasia, meglio ancora; più stimolate l’immaginazione, più la vostra energia mentale si espande e vi crea benessere. Se poi decidete che per oggi avete già girato abbastanza, vi basta solo pensare di rientrare in casa nel vostro salotto e il tappeto vi ci riporterà in un attimo. Con tranquillità riaprite gli occhi, fate ancora qualche respiro e ritornerete alla vostra quotidianità rilassati e pieni di energia. Buon viaggio!

Se ti è piaciuto questo post, condividilo sui tuoi social!
Pin It

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>